Rasff – Settimana n. 50/2018

Nel corso della settimana n. 50 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 75 (di cui 13 inviate dal Ministero della salute italiano).

Tra le allerte: Salmonella enterica ser. Newport e ser. Typhimurium monofasica in anatre eviscerate congelate provenienti dall’Ungheria; merchurio in filetti congelati di pesce spada spagnoli e in filetti trasformati di pesce spada dalla Spagna con materiale cileno; Salmonella enterica ser. Derby in vongole vive dall’Italia.

Tra i respingimenti alla frontiera: aflatossine in pistacchi in guscio provenienti dalla Turchia; certificati sanitari inadeguati per granchi vivi dal Mozambico.

Tra le informative: Salmonella enterica ser. Enteritidis in filetti di pollo congelati dalla Polonia; vibrione del colera in mitili vivi dall’Italia allevati in Spagna; mercurio in filetti di pesce spada congelato e filetti di pesce spada decongelato sottovuoto dalla Spagna. Salmonella in molluschi italiani, con materie prime spagnole.

Tra le informative per follow-up: assenza di etichettatura su molluschi vivi provenienti dall’Irlanda via Olanda.