Rasff – settimana n. 27/2018

Nel corso della settimana n. 27 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 98 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

Tra le allerte segnaliamo: Salmonella enterica ser. Enteritidis in carne di pollame congelato proveniente dalla Polonia; uova non dichiarate in salsa con vongole dall’Italia;.

Tra i respingimenti alla frontiera: shigatossina producente Escherichia coli in manso disossato congelato dall’Ungheria; corpi estranei di origina non animale in pasti per animali a base di pesce dalle Mauritius; assenza di certificazione per pasta di riso dalla Cina; migrazione di cromo da brocche di vetro dalla Cina.

Tra le informtive: alti conteggi di Enterobaterriace in mangimi a base di pollame e altri e altre carni provenienti dalla Spagna; cadmio in pesce congelato dalla Spagna; istamina in filetti di sardine sottolio  dalla Tunisia; livelli massimi di residui di ossitetraciclina superiori alla norma in carne di coniglio dall’Italia.