NCC aggiunge la realtà virtuale al suo programma trasparenza

Il National Chicken Council (NCC) sta introducendo all’interno del suo programma Chicken Check In, una serie di “video in realtà virtuale” al fine di fornire ai consumatori maggiori informazioni su come vengono allevati i polli da carne.

Mentre il narratore spiega le varie fasi dello sviluppo dei broier gli spettatori possono ruotare i video di 360 gradi per avere nuovi angoli di visualizzazione.

I video di realtà virtuale sono stati creati a seguito di un sondaggio realizzato dal NCC, secondo il quale il 90% dei consumatori è interessato a ricevere ulteriori informazioni sul pollame acquistato e mangiato. Quasi il 40% dei consumatori ha indicato la citazione “come vengono allevati i polli” come uno dei fattori di cui si preoccupano di più.

I video coprono l’inizio della vita dei polli: dall’incubatoio, all’allevamento e comprende anche una visita all’impianto di lavorazione prima che la carne si trasferisca nei negozi di alimentari o nei ristoranti.

Fonte Meatingplace.com