Modifiche alle autorizzazioni per il gallato l’ottile e il gallato di dodecile

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 251 del 5 ottobre 2018 è stato pubblicato il Regolamento (UE) 2018/1481 della Commissione, del 4 ottobre 2018, che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 1333/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio e l’allegato del regolamento (UE) n. 231/2012 della Commissione per quanto riguarda il gallato d’ottile (E 311) e il gallato di dodecile (E 312).

Il 5 maggio 2015 l’Efsa ha emesso un parere scientifico sulla nuova valutazione del gallato di dodecile (E 312) come additivo alimentare constatando una mancanza di dati tossicologici adeguati che non ha permesso all’Autorità di confermare la sicurezza della sostanza: per questo l’attuale dose giornaliera ammissibile (DGA) globale per le sostanze gallato di propile (E 310), gallato d’ottile (E 311) e gallato di dodecile (E 312) non dovrebbe più essere valida.

Il 1 ottobre 2015 l’Efsa emesso un parere scientifico sulla nuova valutazione del gallato d’ottile (E 311) come additivo alimentare e anche in questo caso è stata constatata una mancanza di dati tossicologici adeguati impedendo all’Autorità di confermare la sua sicurezza: anche in questo caso l’attuale DGA globale per le sostanze gallato di propile (E 310), gallato d’ottile (E 311) e gallato di dodecile (E 312) non dovrebbe più essere valida.

Infine il 30 maggio 2017 la Commissione ha indetto un bando di gara per la raccolta di dati scientifici e tecnologici sulle sostanze gallato di propile (E 310), gallato d’ottile (E 311) e gallato di dodecile (E 312), per soddisfare le esigenze di dati rilevate nei pareri scientifici sulla nuova valutazione di tali sostanze come additivi alimentari. Nessun operatore commerciale si è tuttavia impegnato a fornire i dati tossicologici richiesti impedendo all’Autorità di completare la nuova valutazione e di conseguenza non è possibile stabilire se tali sostanze soddisfino ancora le condizioni previste dall’articolo 6, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1333/2008 per l’inclusione nell’elenco dell’Unione degli additivi alimentari autorizzati.

Pertanto gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 1333/2008 sono modificati conformemente all’allegato del presente regolamento; nell’allegato del regolamento (UE) n. 231/2012, le voci relative agli additivi alimentari gallato d’ottile (E 311) e gallato di dodecile (E 312) sono soppresse; gli alimenti contenenti gallato d’ottile (E 311) e/o gallato di dodecile (E 312) che sono stati legalmente immessi sul mercato prima dell’entrata in vigore del presente regolamento possono continuare a essere commercializzati fino al 25 aprile 2019.

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.