Misure di protezione contro la peste suina africana

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 262 del 19 ottobre 2018 è stata pubblicata la Decisione di esecuzione (UE) 2018/1576 della Commissione, del 18 ottobre 2018, che modifica l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE recante misure di protezione contro la peste suina africana in taluni Stati membri [notificata con il numero C(2018) 6961].

Dalla data di adozione della decisione di esecuzione (UE) 2018/1512  la situazione epidemiologica nell’Unione riguardo alla peste suina africana è cambiata, con il verificarsi di ulteriori casi. A settembre  è stato rilevato un caso di peste suina africana in un suino selvatico nel distretto di Tauragė, in Lituania.  A ottobre è risultato positivo un suino selvatico nel distretto di Puławy, in Polonia, e si è registrato un focolaio di peste suina africana in suini domestici nel distretto di Teleorman in Romania.

Al fine di tenere conto dei recenti sviluppi dell’evoluzione epidemiologica della peste suina africana nell’Unione e di far fronte in maniera proattiva ai rischi associati alla diffusione di tale malattia, l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE è sostituito dal testo che figura nell’allegato della decisione in esame.