I listini della settimana – Milano 3 ottobre 2018

Inizio mese positivo sulla piazza di Milano che ha registrato l’incremento di alcune delle principali voci merceologiche.

Sul mercato del vivo +2 centesimi per i polli e +3 centesimi per i tacchini che vengono quotati al minimo 1,39 euro al chilo,

Anche sul macellato polli e tacchini risultano in salita. I polli a busto rosticceria guadagnano, rispetto alla precedente valutazione, 5 centesimi portandosi a 2,25 euro al chilo. Aumentano invece di 10 centesimi i cosciotti ora a 1,95 euro al chilo.

I tacchini e le tacchine eviscerati si apprezzano di 5 centesimi e il prezzo minimo è fissato per entrambi a 2,25 euro al chilo. Fese e cosciotti guadagnano 10 centesimi. Le fese di entrambi vengono quotate 5,70 euro al chilo, le cosce di tacchine 2,45 e quelle di tacchino 2,35.

Aumentano di 30 centesimi le quotazioni dei piccioni ora a 13,60 euro al chilo, e di 25 quelle dei conigli (5,35 euro al chilo).

L’analisi dei prezzi medi mensili conferma il buon andamento delle quotazioni di settembre rispetto a quelle di ottobre. Tutte le variazioni, infatti, sono positive o nulle.

Listino Piazza di MILANO – 3 OTT 18

ANDAMENTO DEL MERCATO DI MILANO