Cherkizovo comprerà Altaisky Broiler di Prioskolie

Cherkizovo, uno dei principali gruppi agroindustriali della Russia, con interessi particolari nel settore avicolo e suinicolo, ha firmato una lettera di intenti per l’acquisizione di Altaisky Broiler della società russa Prioskolie. La transazione verrà chiusa dopo l’analisi da parte dei settori legali e finanziari delle due società e l’approvazione del Russian Federal Antimonopoly Service.

Secondo quanto riportato da Cherkizovo, nel 2017 Altaisky Broiler ha prodotto 67 mila tonnellate (peso vivo) di prodotti di pollame. Un’acquisizione di questo livello consentirà a Cherkizovo di espandere la sua impronta imprenditoriale, aprirsi al mercato siberiano e aggiungere al portafoglio del Gruppo uno dei marchi locali più forti e popolari. Ciò rafforzerà anche la sua posizione all’interno del mercato avicolo e aumenterà la sua quota tra i produttori avicoli nazionali al 12%.

Altaisky Broiler è il primo produttore del territorio di Altai, è uno dei maggiori nel distretto federale siberiano. L’azienda fornisce polli interi, congelati o refrigerati, carne di pollo e sottoprodotti. Altaisky Broiler è stata riconosciuta come un’azienda che applica i più elevati standard di sicurezza ambientale.sia nel territorio dell’Altaj che nelle regioni limitrofe, producendo carne di pollo di qualità.
Fondata nel 2007, Altaisky Broiler ha consegnato i suoi primi prodotti sul mercato nel dicembre 2008. Oggi il suo impianto di produzione avicola è considerato all’avanguardia e comprende un incubatoio, un mangimificio, quattro stabilimenti situati nel distretto di Zonalny nel territorio di Altai, oltre a un macello e un impianto per l’imballaggio di carne a Biysk.

Fonte WattAgNet