Uovo alla Pop: una galleria d’arte pop dedicata all’uovo

Nel cuore della città di Livorno, patria della gallina livornese, le artiste Viola Barbara, Valeria Aretusi e Libera Capezzone (Progetto Artistico Libertà), Giulia Bernini (Oblo Creature) e Valentina Restivo stanno per realizzare una originalissima galleria d’arte pop dedicata all’uovo.

L’uovo è pop non solo perché ospitato in molteplici forme e stili di arte pop, ma anche perché esposto per un periodo temporaneo, come nella miglior tradizione dei temporary pop-up store/shop: inoltre è pop perché accompagna l’uomo da migliaia di anni in modo trasversale, dalla cucina all’arte alla religione.

Dopo essersi già cimentate in numerose esperienze di pop-up store, le ideatrici del progetto Uovo alla Pop sono arrivate prime nella “call for ideas” tra le proposte pervenute nell’ambito del progetto Pop Up Garibaldi (inserito in un più ampio progetto relativo alla riqualificazione del Quartiere Garibaldi, finanziato dalla Regione Toscana e gestito da Confesercenti di Livorno). Grazie a questo progetto e alla disponibilità dei proprietari che hanno messo a disposizione gratuitamente i loro fondi sfitti, dal 10 giugno al 1 luglio, nelle vie e nelle piazze del Quartiere Garibaldi di Livorno, saranno allestiti gli spazi che ospiteranno i 14 progetti artistici, culturali e sociali selezionati.

La galleria d’arte Uovo alla Pop sarà ospitata nella storica Piazza Garibaldi (n.20) e la serranda del “pop-up garage” sarà decorata il 5 giugno da tutti gli artisti che esporranno in galleria. Questa inusuale galleria d’arte sarà organizzata in due diversi spazi, di cui uno interamente dedicato al tema uovo e l’altro a tematiche libere.
Nel corso del mese di Giugno la galleria d’arte temporanea Uovo alla Pop sarà aperta in tarda mattinata, nel tardo pomeriggio e in serata nonché in altri “momenti pop-up”.

Fonte tuttosullegalline.it