Strategie per sostenere la crescite del settore avicolo in Spagna

Il 25% delle aziende agricole avicole spagnole sono nella regione di Santander; questo, secondo le proiezioni per l’anno 2017, si traduce in una produzione pari a 375.000 tonnellate di carne di pollo e 4.800 milioni di uova. Per sostenere questa linea di produzione è necessario raggiungere una maggiore produttività e notevoli risparmi sui costi, fattori che il settore avicolo di solito analizza con grande puntigliosità.

Marta Ruth Velásquez Quintero, direttore esecutivo della Federazione Nazionale Avicoltori della Spagna, Fenavi sezione Santander, ricorda che per definire le strategie di consolidamento della crescita per il 2017, il 6 e il 7 aprile si svolgerà il XIV Seminario Avicola en Santander

Si tratta di un seminario di aggiornamento che vede la partecipazione degli esperti nazionali e internazionali più noti nel mondo avicolo. L’idea è aggiornare i presenti in merito ai progressi tecnologici, e a temi molto interessanti per tutto il settore come quelli della salute e della produttività“.

Al Seminario si prevede la partecipazione di circa 500 persone, tra tecnici ed imprenditori.

Tra gli esperti nazionali si prevede la partecipazione di Samir Antonio Campo Escudero, del gruppo Raddar, che parlerà sul tema “I Millennials come consumatori: Miti e realtà“. Jorge Enrique Bedoya, Presidente SAC, discuterà il “Futuro del settore agricolo; come fare per renderlo più competitivo?“, mentre il tema “Avicultura in tempo di pace” sarà trattato da Andrés Valencia Pinzón, CEO di Fenavi.

Fonte El Sito Avicola