Sicurezza ed efficacia di Hostazym® X come additivo per mangimi per scrofe e suinetti

A seguito di una richiesta della Commissione europea, il Gruppo di esperti scientifici sugli additivi e prodotti o sostanze utilizzati nei mangimi (FEEDAP) dell’Efsa ha pubblicato un parere scientifico sulla sicurezza e l’efficacia di HOSTAZYM® X come additivo per mangimi destinato alle scrofe ma che potrebbe comportare benefici ai suinetti.

L’additivo in esame contiene endo-1,4-beta-xilanasi ed è disponibile in forma liquida e solida. Il prodotto è autorizzato come additivo per mangimi per polli da ingrasso, tacchini da ingrasso, galline ovaiole, specie avicole minori da ingrasso e da posa, suinetti svezzati, suini da ingrasso e carpe.

Il richiedente ha ora chiesto di estendere l’autorizzazione alle scrofe affermando che potrebbe portare benefici anche ai suinetti. Il gruppo FEEDAP ha ritenuto che il nuovo uso dell’additivo non avrebbe modificato le precedenti conclusioni sulla sicurezza per il consumatore, l’utente e l’ambiente.  In generale si ritiene che non vi siano preoccupazioni in termini di sicurezza dei consumatori e per l’ambiente. Tuttavia l’additivo deve essere considerato un potenziale irritante per la pelle e gli occhi, e potenzialmente un sensibilizzatore per la pelle e le vie aeree.

Per sostenere la sicurezza dell’additivo nelle nuove specie/categorie bersaglio è stato presentato uno studio di tolleranza i cui risultati mostrano che le scrofe hanno tollerato una dose 100 volte maggiore il livello di attività enzimatica raccomandata nei mangimi.  Di conseguenza, il gruppo FEEDAP ha concluso che l’additivo è sicuro per scrofe alla dose di 1.500 EPU per kg di mangime.

A supporto dell’efficacia dell’additivo sono stati presentati quattro studi, uno dei quali non è stato considerato a causa dell’alta mortalità registrata nei suinetti. Negli altri tre, in una sola prova è stato rilevato un effetto significativo e positivo su un parametro rilevante. Pertanto, il gruppo di esperti scientifici ha concluso che non vi sono informazioni sufficienti per esprimersi sull’efficacia dell’additivo.

Fonte Efsa