Salgono a 25 i casi di peste suina africana nella Repubblica Ceca

Nella Repubblica Ceca il numero totale di episodi di peste suina africana (ASF), rilevati sui cinghiali, è salito a 25. Sono i dati riferiti dall’Organizzazione Mondiale per la Salute Animale (OIE).

Tutti gli episodi sono stati simili, e il virus è stato rilevato in animali morti che sono stati confermati positivi dopo che altri casi erano stati rilevati nella regione di Zlín, a circa 50 km dal confine con la Slovacchia. Il numero di nuove scoperte, dall’ultimo report del 21 giugno, è piuttosto elevato e tutti i casi riportati si sono verificati in un’area relativamente ristretta.

La Repubblica Ceca è il quinto paese dell’Unione europea ad essere infettato da questo virus. Lettonia, Lituania, Estonia e Polonia stanno segnalando focolai dal 2014. Dalla sua introduzione in Georgia nel 2007, il virus si è lentamente diffuso anche in Armenia, Azerbaigian, Russia, Bielorussia, Ucraina e Moldavia.

Fonte Pig Progress