Rasff – Settimana n. 7/2018

Nel corso della settimana n. 7 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 66 (quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

Tra le allerte segnaliamo presenza di solfato non dichiarato in spezie provenienti dall’India via Germania; soia non dichiarata in polvere per dolci gluten-free dall’Italia; focolaio di intossicazione da alimenti causato probabilmente da ostriche vive provenienti dalla Francia.

Tra i respingimenti alla frontiera: presenza di DNA di ruminante in pasti di carne e ossa di cavallo provenienti dall’Argentina; Shigatossina producente Escherichia coli in manzo congelato dal Brasile.

Tra le informative: infestazione con Anisakic di pesce congelato dall’Olanda; Listeria in trote confezionate in Italia con materiale proveniente dall’Estonia; istamina in sardine sott’olio provenienti dalla Tunisia.