Rasff settimana n° 42

Nella settimana n°42 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 51 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in due lotti di lombi di pesce spada congelato (Xiphias gladius) dal Portogallo; sostanza non autorizzata (derivata dal phenethylamine) in integratore alimentare dal Canada.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: residui di medicinale veterinario non autorizzato (enrofloxacina) in uova di quaglia dalla Croazia; fichi secchi provenienti dalla Turchia infestati da larve di insetti; presenza di Salmonella in proteine animali trasformate di categoria 3 dalla Polonia, destinate a mangime.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: migrazione di cromo e di manganese da friggitrice, cesto di frutta e setaccio per farina dalla Cina.

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, l’Italia segnala funghi misti congelati infestati da larve di insetti distribuiti in Francia; glicole monoetilenico (MEG) in vino rosso dall’Italia.

Fonte Alimenti e Salute