Rasff settimana n° 39 del 2016

Nella settimana n°39 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 49 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: Listeria in salmone affumicato affettato confezionato sottovuoto e refrigerato dalla Lituania; piombo in carne di maiale congelata dai Paesi Bassi; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in formaggio a latte crudo (Camembert) dalla Francia.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: Listeria monocytogenes in “gamberetti dalle zampe bianche” (Penaeus vannamei) cotti, dalla Spagna; Salmonella in proteine di animali processate di categoria 3 dalla Polonia destinate a mangime.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: ingrediente non autorizzato come “novel food” l’ingrediente Euryale ferox (pianta della famiglia delle Ninfee) in grano dalla Cina; certificato sanitario insufficiente per arachidi tostate provenienti dalla Cina.

Fonte Alimenti e Salute