Rasff – Settimana n. 13/2018

Nel corso della settimana n. 13 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 68 (17 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

Tra le allerte segnaliamo: alto livello di Escherichia coli in molluschi vivi provenienti dalla Spagna; mercurio in filetti di pescespada congelato dal Portogallo con materiale proveniente dalla Namibia.

Tra i respingimenti alla frontiera: cadmio in calamari congelati dall’Argentina; norovirus in fragole congelate dall’Egitto; aflatossina in nocciole in guscio dalla Turchia; aflatossina in pistacchi dagli Stati Uniti; migrazione di cadmio e manganese da barbeque in alluminio dalla Cina.

Tra le informative: aflatossina in burro di arachidi dalle Filippine; norovirus in ostriche vive dalla Francia; Escherichia coli in molluschi vivi dalla Spagna purificati in Italia; norovirus in ostriche vive dalla Francia.

Tra le informative per follow up: alto livello di solfito in aragoste congelate della Norvegia provenienti dal Regno Unito.