Positivo il rapporto sulla sicurezza dei mangimi destinati al settore zootecnico britannico

Secondo i risultati di un nuovo rapporto dell’AIC Services, che gestisce programmi di garanzia degli alimenti per gli animali, il settore dei mangimi del Regno Unito sta lavorando con successo come parte di una catena di approvvigionamento “sicura e trasparente”.

Questi schemi sono alla base di gran parte del commercio e sono riconosciuti come ottimi esempi di ‘buone pratiche’. Hanno guadagnato il riconoscimento sia della Food Standards Agency che della Food Standards Scotland” ha detto l’AIC “Gli schemi hanno permesso un notevole risparmio sia da per il governo che per l’industria, che si stima possa essere di circa 2 milioni di sterline all’anno

Nonostante una valutazione ottimistica della performance dell’attuale settore dei mangimi, l’AIC avverte che l’odierno alto livello di controllo raggiunto si ottiene solo “continuando una gestione robusta” di tutta la catena alimentare. Se invece questo non fosse possibile in ogni anello della catena, si potrebbe registrare un aumento degli incidenti nel settore dei mangimi e degli alimenti.

“Il settore dei mangimi ha fatto notevoli passi avanti rispetto ai primi incidenti degli anni ’90, quando i casi di BSE e Afta epizootica hanno causato grande preoccupazione” ha detto l’amministratore delegato di AIC, John KelleyDa allora l’industria ha adottato programmi di garanzia dei mangimi e programmi di monitoraggio per le sostanze indesiderabili, che garantiscono mangimi e alimenti sicuri in tutta la catena di fornitura“.

Evidenziando l’importanza degli schemi di sicurezza dei mangimi applicati nel Regno, riconosciuti da altri importanti enti di garanzia della UE, Kelley ha aggiunto che gli stessi sistemi devono continuare a guidare i cambiamenti del settore, supportando i governi in materia di sicurezza dei mangimi e stimolandoli ad adottare nuovi sistemi tecnologici.

L’industria è fiera dei risultati degli ultimi anni. Il nuovo rapporto riconosce le sfide future che devono essere affrontate per garantire che il Regno Unito continui a produrre mangimi sicuri“.

I programmi di garanzia gestiti da AIC sono UFAS (Universal Feed Assurance Scheme), TASCC (Trade Assurance Scheme) and FEMAS (Feed Materials Assurance Scheme).

Fonte Poultry News