Per l’USDA la nuova figura del Sottosegretario commerciale

Il Segretario federale dell’agricoltura americano Sonny Perdue ha creato una nuova figura all’interno del Dipartimento dell’agricoltura degli USA (USDA): il Sottosegretario per gli affari agricoli e commerciali.

Chi coprirà questo nuovo ruolo avrà il compito di promuovere l’industria agricola americana e lavorerà con il rappresentante commerciale americano Robert Lighthizer, recentemente confermato, e il Segretario del commercio Wilbur Ross per “garantire che i produttori americani siano in grado di vendere i loro prodotti all’estero e nutrire il mondo“.

La nuova posizione elimina quella di Sottosegretario per lo sviluppo rurale, dando a Perdue una supervisione diretta dei programmi di sviluppo economico. Il piano di riorganizzazione dell’USDA unisce anche le responsabilità di due Sottosegretari in una unica posizione per sovrintendere alle sovvenzioni agricole e alla gestione del suolo.

Diverse organizzazioni agricole, tra cui la National Grain and Feed Association (NGFA), la North American Export Grain Association (NAEGA), il North American Meat Institute (NAMI) e il National Pork Producers Council (NPPC) hanno accolto con favore questi cambiamenti.

È altamente significativo che uno dei primi interventi del Segretario Perdue rifletta il suo riconoscimento e il suo forte sostegno al ruolo essenziale che il commercio agricolo svolge per il benessere economico degli agricoltori statunitensi, degli allevatori, delle agro-imprese, delle comunità rurali e di tutta la nazione” hanno dichiarato congiuntamente NGFA e NAEGA “Riorganizzare la struttura e le aree di intervento in maniera più funzionale, e combinarle con la nomina di funzionari forti e capaci di coprire queste posizioni, contribuirà a garantire il successo continuo dei programmi USDA che sostengono il commercio statunitense, e rafforzerà il ruolo dell’USDA nel supportare e sviluppare le strategie commerciali globali nel corso della gestione di Trump“.

L’attuale struttura commerciale di USDA è obsoleta e necessita di una razionalizzazione per tenere il passo con le attuali sfide commerciali sul mercato globale. Un Sottosegretario per il commercio porterà una visione unificata ad alto livello, e focalizzata sull’agricoltura all’interno dei negoziati commerciali chiave, per contribuire a sviluppare le opportunità commerciali in tutto il mondo” ha dichiarato il NAMI in una dichiarazione.

Secondo il NPPCl’Amministrazione Trump riconosce l’importanza delle esportazioni dei prodotti agricoli statunitensi, attualmente in sovrapproduzione. Il nuovo Sottosegretario potrà aiutare a trasmettere il nostro messaggio all’Amministrazione che dovrebbe lavorare per preservare ed espandere l’accesso al mercato straniero dei prodotti agricoli americani“.

Fonte WattAgNet