Per la prima volta nel Regno Unito le vendite di uova superano 1 miliardo di sterline

Secondo i dati diffusi da Noble Foods Group, il principale fornitore britannico di uova e proprietario di marchi come Happy Egg Company, per la prima volta nel Regno Unito le vendite di uova hanno superato il miliardo di sterline.

Negli ultimi anni il mercato delle uova è cresciuto rapidamente, soprattutto grazie alla diffusa consapevolezza dei benefici nutrizionali e salutistici che le uova offrono a un prezzo molto accessibile. I consumatori britannici stanno mangiando sempre più uova, e lo fanno sempre più frequentemente. Solo nell’ultimo anno hanno acquistato 6,6 miliardi di uova. Negli ultimi 12 mesi il 96,1% della popolazione britannica ha acquistato uova, una cifra decisamente più alta rispetto a chi ha acquistato alcol (90,9%), patatine (93,0%) e persino di carta igienica (93,1%).

Secondo Noble tra i diversi motivi che spingono questo cambiamento c’è il fatto che le uova sono diventate superstar dei social media, in particolare se si pensa alla nuova passione per il toast all’avocado che vede il tuorlo dell’uovo come protagonista. Basti pensare che su Instagram #eggs è stato utilizzato 9,5 milioni di volte.

Spesso i consumatori che cercano uova prodotte in sistemi che assicurano un elevato livello di benessere: lo scorso anno la domanda di uova free-range è cresciuta del 6,1% e quella di uova biologiche del 9%. Inoltre i consumatori sono sempre più interessati a “uova speciali” come quelle di quaglia e anatra (+33% nell’ultimo anno). Da non dimenticare inoltre la grande versatilità di questo alimento che può essere utilizzato come pietanza principale o come accompagnamento di tanti piatti, dalla prima colazione alla cena.

Da non sottovalutare inoltre il fatto che sebbene le uova siano state molto rivalutate in termini di proprietà salutari, attualmente solo il 15% delle uova viene consumato esclusivamente per motivi di salute, il che significa che esiste ancora un ampio margine di crescita per il loro consumo.

Noble Foods è la più grande azienda produttrice di uova del Regno Unito e fornisce la maggior parte dei rivenditori al dettaglio del paese, oltre a catene di ristorazione e impianti di trasformazione. Nel 2009 ha creato il marchio Happy Egg Company, portando le uova free-range a un pubblico ancora più ampio. Le Happy Egg vengono acquistate da 1 britannico su 5, e attualmente il marchio vale oltre 65 milioni di sterline, e ha fatto registrare la più rapida crescita del settore delle uova free-range.

Veli Moluluo, Amministratore delegato della Divisione Consumer di Noble Foods, ha dichiarato: “Negli ultimi 20 anni il settore delle uova ha fatto passi da gigante, e ha registrato una crescita senza precedenti, diventando un vero e proprio prodotto di tendenza. Le uova sono straordinariamente salutari, oltre che particolarmente buone, ed è fantastico che l’umile uovo ottenga finalmente il riconoscimento che merita“.

The Poultry Site