Parigi si prepara per la riunione generale dell’OIE

Saranno circa 700 i partecipanti della 85°riunione dell’Organizzazione mondiale della sanità animale (OIE), che riunisce tutti i paesi membri, e i partner internazionali e locali dell’Organizzazione.

Nel corso di questo evento, che si terrà tra il 21 e il 26 maggio alla Maison de la Chimie di Parigi, saranno adottati nuovi standard intergovernativi per la salute e il benessere degli animali, e sarà analizzato l’attuale panorama globale delle malattie animali, tra cui diverse zoonosi.

Il Direttore Generale, Monique Eloit, illustrerà i progressi compiuti nella realizzazione del 6° Piano Strategico. In particolare, saranno affrontati i seguenti argomenti: ultimi sviluppi nella strategie mondiali sviluppate dall’OIE, in particolare in relazione alla lotta contro la resistenza antimicrobica: pubblicazione di una nuova strategia sul benessere animale; lancio di una campagna di comunicazione sulla peste bovina e pubblicazione della relazione annuale 2016; adozione di un nuovo stato ufficiale delle malattie e riconoscimento di programmi nazionali di controllo per alcune malattie di prioritaria importanza; presentazione dei futuri sviluppi previsti per il sistema informativo sanitario dell’OIE World Animal Health Information System (WAHIS).

Questa edizione 2017 sarà l’occasione per celebrare il decimo anniversario della piattaforma OIE PVS, un programma completo per il miglioramento dei servizi veterinari.

Fonte Poultry News