Nuove misure contro la peste suina africana nell’Europa dell’Est

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 161 del 26 giugno 2018 è stata pubblicata la Decisione di esecuzione (UE) 2018/910 della Commissione, del 25 giugno 2018, che modifica l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE recante misure di protezione contro la peste suina africana in taluni Stati membri.

Nel giugno 2018 sono stati rilevati 38 focolai di peste suina africana nei suini domestici e numerosi casi di peste suina africana nei cinghiali selvatici nel distretto di Tulcea in Romania.

Sempre a giugno è stato rilevato un focolaio di peste suina africana nei suini domestici nel distretto di Saldus in Lettonia e tre focolai nei suini domestici nelle contee di Šiauliai, Vilnius e Kaunas in Lituania.

Anche nei voivodati della Podlachia e di Lublino in Polonia sono stati rilevati 2 focolai di peste suina africana nei suini domestici

Al fine di tenere conto dei recenti sviluppi dell’evoluzione epidemiologica della peste suina africana nell’Unione e far fronte in maniera proattiva ai rischi associati alla diffusione di tale malattia l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE è sostituito dal testo che figura nell’allegato della presente decisione.