Multilingue le Linee Guida per valutare l’idoneità al traporto dei suini

Per aiutare le figure professionali a garantire che i suini siano in buona salute per viaggiare, la Commissione Europea ha tradotto in diverse lingue ufficiali gli orientamenti pratici per valutare la loro idoneità. Le linee guida volontarie, accolte favorevolmente dalla Commissione europea, sono state redatte dai principali attori dei settori agroalimentari, veterinario, del trasporto su strada e del benessere animale.

Sono il frutto di due anni di lavoro di UECBV, Copa e Cogeca, Eurogruppo per il benessere degli animali, l’organizzazione Animals’ Angels, FVE, IRU, ELT, INAPORC e COOPERL Arc Atlantique.

Queste linee guida per i suini completano l’insieme di linee guida relative alla capacità degli animali di sopportare il trasporto di bestiame e degli equini. Esso mira a fornire ai professionisti coinvolti nel trasporto dei suini un aiuto e consigli facilmente comprensibili sulle migliori modalità di trasporto al fine di garantire un elevato livello di benessere degli animali.

Gli animali in cattive condizioni di salute durante ai viaggi possono comportare multe, perdite finanziarie e il ritiro della patente di guida del conducente oltre alla stessa autorizzazione al trasporto di animali.

Fonte 3tre3.it