Misure di protezione contro la peste suina in Lituania e Lettonia

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 50 del 28 febbraio 2017 è stata pubblicata la Decisione di esecuzione (UE) 2017/351 della Commissione, del 24 febbraio 2017, che modifica l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE recante misure di protezione contro la peste suina africana in taluni Stati membri [notificata con il numero C(2017) 1261].

Nel gennaio 2017 si sono verificati alcuni casi di peste suina africana nei cinghiali, nei comuni (novads) di Talsu e Tukuma in Lettonia. Nel febbraio 2017 si sono verificati due focolai di peste suina africana nei suini domestici nel comune di Salaspils in Lettonia e nel comune distrettuale di BirŬai in Lituania, tutte zone che attualmente figurano nell’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE. Il verificarsi di tali focolai costituisce un aumento del livello di rischio che deve essere preso in considerazione.

Pertanto l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE è sostituito dal testo che figura nell’allegato della presente decisione.