MHP vuole aumentare la produzione di pollame in Olanda

La società ucraina Myronivsky Hliboproduct (MHP), che ha impianti anche nei Paesi Bassi, si propone di aumentare la produzione presso il proprio stabilimento di lavorazione avicola olandese.

Parlando ai giornalisti all’International Economic Forum di Kiev, il Presidente di MHP Yuriy Kosiuk ha detto che attualmente nei Paesi Bassi vengono elaborate 1.500 tonnellate di pollame al mese, ma l’obiettivo è arrivare a 10.000 tonnellate mensili. Kosiuk non ha specificato in quanto tempo la società intende raggiungere questo obiettivo.

Secondo il database delle principali aziende di pollame di WattAgNet, MHP attualmente detiene oltre il 50% del settore avicolo dell’Ucraina. L’azienda oltre che di broiler si occupa anche di anatre e oche.

L’ingresso della società nel settore avicolo olandese è stato molto criticato dagli allevatori di pollame del Paesi Bassi che temono che la reputazione acquisita nella produzione di pollame di alta qualità sia influenzata negativamente. Nel mese di aprile MHP ha firmato un accordo con Gezondheid Dienst voor Dieren B.V. (GD) dei Paesi Bassi, per la fornitura di servizi di formazione, orientamento e sperimentazione in tema di salute e benessere degli animali e allevamento.

Fonte WattAgNet