L’influenza aviaria colpisce due allevamenti nel sud della Bulgaria

Un focolaio di influenza aviaria ha interessato un allevamento di anatre e uno di pollame nel sud della Bulgaria. Tutti gli animali presenti nei due allevamenti, nel villaggio di Voivodovo, sono stati abbattuti. Al momento non è stato identificato il ceppo del virus.

Come di consueto, inoltre, l’autorità sanitaria del paese ha vietato il commercio e la movimentazione di volatili domestici e selvatici, e di uova entro un raggio di 10 km dagli allevamenti coinvolti e ha specificato che non ci sono persone colpite e non c’è pericolo per i consumatori.

A inizio ottobre le autorità bulgare avevano riferito di un’altra epidemia di influenza aviaria nel distretto meridionale di Plovdiv.

Fonte The Poultry Site