Lidl per il terzo anno miglior supermercato

Si è svolta nei giorni scorsi a Milano la premiazione dell’edizione 2015-2016 del premio “Insegna dell’Anno”, organizzato da SEIC – Studio Orlandini e da Q&A Research & Consultancy.

Lidl, catena di supermercati presente su tutta la penisola con oltre 570 punti vendita, si riconferma per il terzo anno consecutivo sia come “Miglior Supermercato dell’anno in Italia” che come “Insegna dell’anno Italia” del 2015.

Il premio, come ogni anno, viene assegnato dai clienti che, attraverso un apposito sito, possono inviare la loro valutazione delle insegne. Questa edizione si è conclusa con oltre 179.900 valutazioni (+ 26% rispetto all’edizione precedente) per oltre 400 insegne che abbracciavano 27 categorie del mondo retail: dall’abbigliamento all’elettronica, dall’arredamento ai supermercati.

Lidl è risultata vincitrice per il terzo anno consecutivo non solo della categoria di appartenenza, “Supermercati”, ma anche del premio assoluto che decreta l’insegna, tra le oltre 400 valutate, che ha ottenuto le migliori valutazioni sia da un punto di vista quantitativo (numero di voti) che qualitativo (media voti). Il record delle tre vittorie consecutive in entrambe le categorie non era mai stato registrato prima da nessuna insegna partecipante. Ben 37.800 valutazioni (circa una su cinque) sono andate a favore di Lidl con un incremento del 40% rispetto all’anno scorso.

Nella categoria Ipermercati si impone Ipercoop, nell’Elettronica & Informatica Unieuro, CD DVD & Videogiochi e Telefonia Media World, nel Brico Leroy Merlin e nell’abbigliamento sportivo Decathlon.

Fonte GDOnews.it