L’Egg Industry Center finanzia nuove ricerche

L’Egg Industry Center ha assegnato un totale di 212,918 dollari a favore di tre borse di ricerca: con questo ultimo investimento EIC ha portato a oltre 1 milione di dollari il totale dei finanziamenti veicolati verso il settore delle uova dal 2013.

Una prima tranche di circa 90mila dollari è andata all’Università di Stato della Pennsylvania, a favore di una ricerca sull’infettività, la trasmissione e la risposta al trattamento disinfettante di tre ceppi emergenti di reovirus aviario: il team è guidato dal dottor Huaguang Lu, professore clinico e virologo aviario.

L’Università di Stato del Mississippi è stata finanziata con 85mila dollari per uno studio sull’uso di robot per la raccolta dal pavimento di uova in sistemi di accasamento aperti, e sull’effetto della presenza del robot sul comportamento delle ovaiole. Il team è guidato da Yang Zhao, assistente professore di ingegneria agricola e dei biosistemi.

Otre 37 mila dollari sono stati poi destinati una ricerca dell’Università di Stato dell’Iowa che esamina come i diversi sistemi di stabulazione influenzino le comunità batteriche gastrointestinali e la salute generale degli avicoli. Dawn Koltes, assistente professore aggiunto di scienze animali guida il team.

L’Egg Industry Center è orgoglioso di aiutare l’industria a risolvere questioni importanti, e negli ultimi 5 anni ha investito oltre 1 milione di dollari in assegni di ricerca” ha dichiarato Hongwei Xin, direttore del Centro e vice preside per la ricerca presso il College of Agriculture and Life dello Iowa State Scienze “Vogliamo ringraziare tutti i visionari del settore che potrebbero prevedere i benefici derivanti da un programma come questo; non vediamo l’ora di condividere ulteriori risultati man mano che vengono completati altri studi“.

Il programma di sovvenzioni dell’Egg Industry Center destinato alla ricerca, mira a rispondere alle sfide del settore attraverso soluzioni basate sulla scienza. Dal 2013 il Centro ha finanziato 19 progetti di ricerca svolti in 10 differenti Università. Ogni ricerca ha contribuito a far progredire le conoscenze sulla trasmissione dei virus, la resistenza genetica, le anomalie delle ossa, lo sviluppo del mercato e altro ancora.

Fonte The Poultry Site