L’aumento di peso corporeo nei suinetti alimentati con E. faecium

La somministrazione orale del probiotico Enterococcus faecium ha mostrato un picco nell’aumento di peso corporeo e una diminuzione del tasso di diarrea.

Il microbiota intestinale è una comunità microbica complessa e dinamica che colonizza il tratto gastrointestinale dei mammiferi. I prodotti probiotici possono avere un effetto positivo sull’immunità microbica, e quindi promuovere la salute dell’animale stimolando la produzione. Lieviti e batteri lattici come il Bacillus spp. sono microorganismi probiotici spesso utilizzati nelle diete degli animali.

In un articolo pubblicato sull’ultimo numero di Beneficial Microbes, alcuni ricercatori spiegato i risultati di uno studio che ha coinvolto 24 suinetti appena nati cui è stato somministrato Enterococcus faecium. I ricercatori hanno voluto capire se questa supplementazione potesse influenzare positivamente le performance di crescita e il microbiota intestinale.

I 24 suinetti sono stati divisi in 2 gruppi. Il gruppo “probiotici” al primo, terzo e quinto giorno dopo la nascita, ha ricevuto, attraverso sonda gastrica, 2 ml di latte scremato al 10% e sterilizzato, integrato con 6×108 unità formanti colonia per ml di E. Faecium EF1; il gruppo di controllo ha ricevuto 2 ml di latte scremato al 10% sterilizzato senza integrazione di probiotici.

I risultati hanno mostrato che la somministrazione di E. faecium EF1 è stata associata ad un notevole aumento del peso corporeo dei suinetti, sia nel periodo di allattamento che di svezzamento in una percentuale rispettivamente del 30,73% e del 320,84%. Inoltre è anche diminuito il tasso di diarrea, rispettivamente del 43.21% e del 71.42%. Allo stesso tempo, la somministrazione orale di E. faecium non ha avuto effetto sulla diversità della microflora intestinale dei maialini. Tuttavia, nei maialini in fase di svezzamento la ricchezza batterica nel gruppo “probiotici” era significativamente maggiore rispetto al gruppo di controllo.

Gli autori concludono che la somministrazione orale di E. faecium EF1 ai suinetti appena nati potrebbe migliorare la performance di crescita e ridurre l’incidenza della diarrea, migliorando il microbiota intestinale sia in fase di allattamento che nei suinetti svezzati.

Fonte All About Feed