La prima spedizione di carne di pollame cotta dalla Cina verso gli Stati Uniti

In questi giorni, per la prima volta, la Cina ha esportato carne di pollame cotta negli Stati Uniti, a conferma che il paese orientale ha raggiunto uno standard internazionale adeguato in termini di trasformazione del pollame e sorveglianza della qualità.

Il lotto di carne, trasformato da Changguang Food Plant, che opera per Nine-Alliance Group, un’azienda alimentare con sede a Qingdao, nella Cina orientale, è arrivata negli Stati Uniti il 26 giugno.

Secondo il People’s Daily della Cina, l’ufficio cinese che si occupa della supervisione e dell’ispezione dei prodotti esportati, ha effettuato un serio lavoro di controllo. Prima che la carne abbandonasse la fabbrica, sono stati accuratamente ispezionati i documenti e le attività di sorveglianza correlati alla qualità, per avere la certezza che le esigenze americane fossero soddisfatte.

La carne di pollame cotta sarà testata anche al suo arrivo negli Stati Uniti, così come indicato dalla normativa di entrambi i paesi. Gli Stati Uniti hanno riconosciuto ufficialmente la conformità della produzione alimentare e dei sistemi vigilanza cinesi nel marzo 2016.

Fonte The Poultry Site