La nutrizione di precisione condizionerà l’industria avicola futura

In futuro, in avicoltura il miglioramento della selezione genetica offrirà nuove opportunità di crescita ai produttori di broiler e gli sviluppi tecnologici guideranno un approccio gestionale olistico.

La crescita di produzione e consumo di pollame prevista entro il 2050, sarà resa possibile dai progressi della genetica, della gestione e della nutrizione, inclusa la nutrizione di precisione . Per nutrizione di precisione si intende “l’utilizzo efficace delle risorse alimentari disponibili allo scopo di massimizzare la risposta degli animali alle sostanze nutritive” rispondendo a precisi requisiti nutrizionali necessari ad una produzione proteica ottimale.

Mentre per la produzione avicola l’alimentazione olistica e la gestione delle aziende agricole non rappresentano una novità, gli avanzamenti nelle tecnologie di supporto, sono opportunità immediatamente disponibili che i produttori possono utilizzare per massimizzare i benefici della nutrizione di precisione.

Sono diverse le aree in cui la la nutrizione di precisione potrà migliorare le strategie alimentari.
– Il ruolo dell’analisi NIR: la spettroscopia a raggi infrarossi (NIRS) utilizza lunghezze d’onda luminose per analizzare la composizione nutritiva delle materie prime. Le misure NIRS mitigano le perdite economiche legate alla variabilità dei nutrienti e consentono ai produttori di mangimi destinati al pollame di adeguare di conseguenza le formulazioni.
Nuovo utilizzo dei nutrienti: i progressi nella tecnologia NIR hanno portato ad un maggior numero di nutrienti analizzati e allo sviluppo di nuove sostanze nutritive.
Nutrimento per la genetica: le somiglianze nell’espressione genica delle due principali aziende di genetica possono essere utilizzate come un vantaggio in tema di nutrizione di precisione o anche per sviluppare “la capacità di nutrire geni specifici e fornire loro i nutrienti nel momento giusto e nel giusta forma“.
Ottimizzazione della digeribilità: nei polli condizioni diverse creano differenti esigenze nutrizionali. Nel tempo, le aziende saranno meglio attrezzate per adeguare le formulazioni alimentari alle circostanze.
Classificazione dei materiali grezzi: una volta risolti i problemi di digeribilità, i processi post-assorbenti che raggruppano materie prime basate sui coefficienti di digeribilità acquisiranno maggiore attenzione.
Tracciabilità tra imprese e consumatori: i sistemi di nutrizione di precisione introdurranno la tracciabilità completa o semi automatizzata del consumo.
Miglioramenti tecnologici: in futuro, la tecnologia digitale, l’automazione e l’intelligenza artificiale rivoluzioneranno il modo in cui i polli vengono alimentati e cresciuti.

Fonte WattAgNet