La genetica per comprendere le variazioni di peso

Negli Stati Uniti alcuni scienziati hanno raggiunto una migliore comprensione dell’architettura genetica alla base del peso dei polli.
Utilizzando un gruppo di riproduttori sperimentali (la Virginia Chicken Line) i ricercatori ritengono di riuscire a sviluppare migliori modelli di predittività della crescita.

Guidato dal professor Orjan Carlborg, dell’Università di Uppsala, in Svezia, il gruppo di ricerca ha utilizzato due linee di riproduttori di White Plymouth Rock, che sono state selezionate dal 1957 e allevate in modo divergente in base al loro elevato o basso peso corporeo.

Nel corso dello studio il team ha utilizzato una linea incrociata avanzata, realizzata accoppiando linee di peso (alto o basso) dopo 40 generazioni. Ai 56 giorni di vita, il peso medio corporeo della linea con peso elevato è stato superiore di 1.412 g rispetto a quello della linea con peso corporeo basso, che invece pesava solo 170 grammi, vale a dire il 12% dell’altra linea genetica.

Utilizzando la quindicesima generazione della linea intercross, gli scienziati hanno identificato 20 diversi locus genici che, quando sono stati esaminati, hanno permesso di identificare oltre il 60% della varianza genetica additiva del tratto selezionato.
Il professor Carlborg ha dichiarato: “Il nostro lavoro di selezione a lungo termine ha permesso di rilevare che diverse varianti, e diversi locus genici, contribuiscono alla grande divergenza tra le linee selezionate in base al peso basso o elevato. Si tratta di un’interessante sperimentazione su come piccole popolazioni, fenotipicamente omogenee, possono creare molte varianti genetiche, che di solito non diversificano la popolazione. Inoltre possono consentire adattamenti rapidi ed estremi se la popolazione viene sottoposta ad una intensa selezione“.

I ricercatori si sono concentrati su sette punti genetici e hanno scoperto che solo due potrebbero essere mappati con maggiore precisione in un singolo e ben definito locus. La complessità del meccanismo genetico all’interno del singolo locus è tale che gli scienziati avranno bisogno di ulteriori approfondimenti attraverso ulteriori ricerche.

Fonte Poultry World