La determinazione del reddito derivante dall’allevamento di animali

Sulla Gazzetta ufficiale n. 172 del 13 luglio 2017 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Economia e Finanze 15 giugno 2017 recante “Determinazione del reddito derivante dall’allevamento di animali per il biennio 2016-2017“.

Per il biennio 2016-2017, ai fini della determinazione del reddito derivante dall’allevamento di animali nel limite di cui all’art. 32, comma 2, lettera b), del Tuir, e di quello eccedente di cui all’art. 56, comma 5, dello stesso testo unico, il numero dei capi che rientra nel citato limite, il valore medio del reddito agrario riferibile a ciascun capo allevato entro il medesimo limite e il coefficiente moltiplicatore previsti dall’art. 56, comma 5, del Tuir, sono determinati in base alle disposizioni contenute nel decreto del Ministero dell’economia e delle finanze, di concerto con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali del 20 aprile 2006 e alle tabelle 1, 2 e 3 allegate al predetto decreto.