In Danimarca controllato il piano di sorveglianza delle lesioni delle zampe

La dermatite della zampa, e le relative lesioni, è una sindrome multifattoriale che affligge il settore avicolo e desta preoccupazione in termini di benessere animale. Nei broiler allevati in maniera convenzionale le prime lesioni vengono rilevate già a 7 giorni di età. Si pensa che siano dolorose anche se solo nei tacchini è stata rilevata una correlazione tra dolore e sonnolenza.

I consumatori sono sempre più interessati al benessere animale e, in molti paesi, la presenza della dermatite delle zampe è un indicatore di benessere in azienda che viene utilizzato durante la macellazione. Esistono inoltre diversi sistemi di valutazione di benessere a livello ufficiale.

In Danimarca, per esempio, è stato sviluppato un sistema ufficiale di punteggio della dermatite da applicare sui broiler allevati convenzionalmente. Il sistema, che prevede una scala di 3 punti, era stato originariamente sviluppato in Svezia per i broiler convenzionali, ma non era stato sottoposto a specifici controlli e approfondimenti.

Dato che negli ultimi tempi la produzione di broiler biologici è sempre più diffusa, lo stesso sistema di punteggio è stato applicato per valutarne il benessere in azienda. I punteggi ottenuti hanno dirette conseguenze sia in termini economici che in termini di gestione aziendale, quindi è molto importante valutare come è possibile applicare il sistema di punteggio sia negli allevamenti convenzionali che in quelli biologici.

Per questo motivo in Danimarca è stato fatto un confronto tra il punteggio ufficiale di laboratorio, ottenuto in base criteri predefiniti per le indagini visive e invasive delle zampe, e i punteggi ufficiali assegnati al momento della macellazione. Dall’analisi è emerso che le dermatiti delle zampe sono prevalentemente croniche e rappresentano un’ampia gamma di livelli di gravità. Ma soprattutto sono state osservate differenze marcate in termini di colore, forma e grado tra le zampe di broiler allevati in maniera convenzionale e quelli allevati con sistema bio . I risultati indicano quindi che nel sistema ufficiale di valutazione danese non viene individuata una grande percentuale di gravi lesioni delle zampe e che lo stesso sistema ufficiale è complesso e non facilmente applicabile nella pratica reale.

Fonte Poultry World