Il programma ispettivo della DG Sante: gli appuntamenti in Italia

La DG Salute e Sicurezza alimentare della Commissione Europea ha pubblicato il programma di lavoro del 2018 relativo alle ispezioni nei paesi comunitari. Le priorità sono state individuate sulla base dei rischi, degli adempimenti giuridici e delle politiche di programmazione, ma potrebbero subire variazioni in relazione alle risorse disponibili, a mutamenti di scenari dei rischi e dell’emergere di nuove problematiche impreviste: per questo la programmazione dei lavori viene aggiornata a metà anno, solitamente a giugno.

Il documento pubblicato dalla DG Sante dettaglia il programma di audit e missioni del 2018 nei settori della sicurezza alimentare, della salute e del benessere degli animali, della salute delle piante e di alcune aree di protezione della salute umana. Le azioni di intervento programmate in Italia, fra audits e fact finding missions (raccolta di informazioni), riguardano i seguenti ambiti: Etichettatura alimenti-claim nutrizione e salute, prodotti ittici, influenza aviaria, molluschi vivi, preparazione ad affrontare le emergenze, Xilella fastidiosa, agricoltura biologica, residui negli alimenti, proteine animali trasformate, antibiotico resistenza-uso prudente dei medicinali veterinari (fact findind), sistema ispettivo nazionale, follow-up generali.

Fonte Anmvi Oggi