Il Professor Giuseppe Pulina è il nuovo presidente di Carni Sostenibili

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Carni Sostenibili ha nominato, all’unanimità il Professor Giuseppe Pulina (nella foto) alla carica di Presidente. Carni Sostenibili è l’iniziativa delle principali associazioni di categoria delle tre filiere italiane delle carni in Italia – Assocarni, Assica, Unaitalia – che ha l’obiettivo di trattare in modo trasversale i temi nutrizionali, ambientali, economici, sociali e del benessere animale, legati al mondo della produzione delle carni.

In questa nuova posizione, Giuseppe Pulina rappresenterà l’Associazione nel mercato di riferimento e presso i principali stakeholder, con l’obiettivo di mettere a disposizione del settore e dell’opinione pubblica strumenti e informazioni utili a far conoscere meglio il settore zootecnico italiano, per una filiera della carne sempre più sostenibile e per veicolare un’informazione equilibrata su salute, alimentazione e consumo responsabile.

Giuseppe Pulina, 62 anni, è un esperto del settore zootecnico, con un percorso che, a partire dalla laurea in Scienze Agrarie presso l’Università degli Studi di Sassari, lo ha visto contribuire allo sviluppo del sapere scientifico attraverso la collaborazione con prestigiose Università italiane ed internazionali. Agronomo e Dottore di Ricerca, è professore Ordinario di Zootecnica Speciale presso il Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari. Attualmente è Amministratore Unico dell’Agenzia Forestale Regionale per lo Sviluppo del Territorio e dell’Ambiente della Sardegna (Fo.Re.S.T.A.S.). Nella stessa Università ha ricoperto la carica di Direttore del Dipartimento di Agraria, del Dipartimento di Scienze Zootecniche, di Consigliere di Amministrazione e di Senatore. E’ docente di “Filosofia ed etica della ricerca” nel Corso di dottorato in Scienze Agrarie..

Tra i numerosi incarichi ricoperti è stato Presidente della Conferenza Nazionale di Agraria (ex conferenza dei presidi delle facoltà di Agraria) e, per un triennio (2010-2013) Vicepresidente dell’AISSA (Associazione delle Società Scientifiche di Agraria) e Presidente dell’Associazione per la Scienza e le Produzioni Animali (ASPA) della quale é attualmente Presidente Emerito.

E’ socio ordinario dell’Accademia dei Georgofili di Firenze, dell’Accademia di Agricoltura di Pesaro-Urbino e socio corrispondente dell’Accademia Agraria di Bologna. E’ stato visiting professor presso le Università di Leeds (UK), Cornell (NY, USA) e Perth (Australia).

E’ stato, inoltre, consigliere di amministrazione dell’Istituto “Lazzaro Spallanzani” di Milano, presidente del OCPA (Organismo di Certificazione Prodotti Animali), presidente del CONAFORM (srl per la formazione di agronomi e forestali del consiglio dell’Ordine nazionale).

Tra il 1985 e il 1988 è stato presidente dell’Ordine dei dottori agronomi della provincia di Sassari e 3 volte consigliere nazionale del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali per il quale ha fondato e codiretto per un triennio la rivista AF (Agronomi & Forestali).

E’ autore di oltre 330 pubblicazioni, di 4 software di programmazione e di gestione di sistemi zootecnici; é Editor dei manuali “Dairy sheep nutrition” e “Dairy goat feeding and nutrition” editi dalla CAB International, ed autore dei libri “Introduzione alla modellizzazione nella biologia sperimentale”, “Etic@ricerca.edu, breviario di etica per scienziati in formazione” e “Modelli matematici per le scienze animali”, (edizioni PLUS). E’ coautore dei libri “Il Paesaggio Zootecnico Italiano”, “Alimenti di Origine Animale e salute” e “Allevamento Animale e Sostenibilità Ambientale” (Franco Angeli Editore).

Dal punto di vista giornalistico ha curato per cinque anni la rubrica “Scienza e Vita” sul mensile “I Viaggi del Gusto”, ed è commentatore del quotidiano La Nuova Sardegna.

Fonte Carni Sostenibili