Una joint venture per il più grande impianto avicolo delle Filippine

Grazie a una joint venture tra Cargill e Jollibee Foods Corporation (JFC) nelle Filippine è stato inaugurato il più grande impianto per la lavorazione di prodotti avicoli del paese.

Lo stabilimento di Cargill Joy Poultry Meats Production, del costo di circa 17 milioni di dollari, è stato realizzato a Santo Tomas e ha una capacità di lavorazione di 45 milioni di polli l’anno: fornirà pollo condito e marinato per soddisfare l’aumento della domanda dei marchi JFC. È stimato che potrebbe generare fino a 1.000 nuovi posti di lavoro.

Paul Fulbright, presidente e amministratore delegato di C-Joy, ha dichiarato: “Stiamo portando le proteine sui tavoli delle famiglie filippine. Cargill e Jollibee si sono riuniti per avviare questo stabilimento che, grazie al nostro comune impegno, garantirà i più alti standard di qualità e di sicurezza alimentare“.

C-Joy sta collaborando con gli allevatori avicoli locali che forniranno gli animali al nuovo impianto. Vic Lao, presidente di Highcrest Corporation, socio allevatore di C-Joy, ha dichiarato: “Non vediamo l’ora fornire i polli all’impianto C-Joy, e di soddisfare i requisiti di Jollibee. Sono impressionato dai livelli di biosicurezza adottati e dalle misure per il controllo della sicurezza alimentare applicate in ogni fase della produzione“.

Ernesto Tanmantiong, amministratore delegato di JFC, ha dichiarato che la partnership con Cargill, avviata nel giugno 2016, si sta sviluppando bene. “Questa partnership porterà vantaggi significativi ai nostri clienti, ai nostri impianti e all’intera industria alimentare filippina. Continueremo a mantenere le relazioni con i nostri principali fornitori del paese con i quali ci auguriamo di poter mantenere accordi a lungo termine e di crescere insieme a loro“.

Cargill ha inoltre annunciato l’intenzione di espandere i propri impianti di produzione avicola in Honduras. All’inizio del prossimo anno nell’impianto di San Pedro Sula dovrebbe essere completata una nuova ala di incubazione, operazione che aumenterà la produzione del 20%.

Fonte Poultry World