Il miglior allevatore avicolo dell’anno. La filiera premia le buone pratiche del settore

La filiera avicola italiana è un’eccellenza, non solo nazionale. Unaitalia per mantenere questo primato di qualità, ha avviato da alcuni anni un percorso volto a sensibilizzare gli avicoltori, i protagonisti della filiera, ad adottare buone pratiche di allevamento, per offrire prodotti sempre più rispondenti alle esigenze dei consumatori.

L’ultima iniziativa adottata è il Premio al miglior allevatore avicolo dell’anno, che punta a valorizzare il ruolo dell’allevatore e le sue scelte verso percorsi sempre più virtuosi.

Realizzato in collaborazione con Altroconsumo, l’associazione per la tutela e difesa dei consumatori più diffusa in Italia, il premio è aperto a tutti gli allevatori avicoli delle aziende associate Unaitalia. Per partecipare, ogni allevatore potrà connettersi al sito www.unaitalia-premio-allevatori.com e raccontare una “storia di pratica virtuosa” di allevamento legata ad una di queste aree: benessere degli animali, riduzione degli antibiotici e sostenibilità ambientale.

Gli autori delle 5 storie ritenute più significative da una giuria di esperti del settore, verranno premiati nel corso di un evento promosso da Unaitalia – in programma a giugno – con un voucher per accedere ad un corso di formazione specialistico o per adottare ulteriori miglioramenti nel proprio allevamento.