I veterinari avicoli devono essere la “voce degli uccelli”

Secondo Nancy Reimers, veterinario avicolo che opera in California e Presidente dell’Animal Welfare Committee dell’American Association of Avian Pathologists (AAAP) i veterinari devono essere più proattivi e rappresentare la “voce degli uccelli” in tutte le questioni legate alla salute e al benessere dell’animale.

Da sempre il settore avicolo è attento all’applicazione dei trattamenti veterinari e ultimamente lo è ancora di più a causa degli stimoli provenienti dal mercato e dalle nuove normative, ha detto Reimers a Poultry Health Today.

Questi sviluppi hanno spinto la AAAP di pubblicare un position paper che sottolinea il fatto che nella catena alimentare “gli antibiotici rappresentano uno strumento molto importante per i veterinari avicoli, per proteggere la salute e il benessere degli animali, e questo strumento non deve essere sacrificato in nome del marketing. Siamo coscienti del fatto che dobbiamo dare voce agli uccelli, e abbiamo precisato che l’idea che un animale cresca in modo sano è assolutamente importante”.

Nello sviluppare il position paper AAAP ha considerato gli antibiotici utilizzati in medicina umana rispetto a quelli utilizzati soltanto in avicoltura. L’AAAP vuole preservare la salute del pollame e stimolare il loro benessere, preserevare la salute pubblica, ma anche garantire che gli antibiotici di interesse per l’avicoltura durino ancora molto tempo.

Molte persone, affrontando la questione antibiotica, non pensano all’impatto che hanno sulla salute e sul benessere “Noi, come veterinari, abbiamo bisogno di preservare il livello di benessere dei nostri pazienti, i polli, e di aiutare i nostri clienti rendendoli sicuri che stanno offrendo ai consumatori un prodotto sano e sicuro”.

Infine ha fatto riferimento ai cosiddetti FLAWS, vale a dire alimentazione, luce, aria, acqua e spazio e sanità, altri fattori importanti per garantire la salute e il benessere degli animali: i farmaci sono una parte del concetto di FLAWS, ha concluso Reimers.

Fonte Poultry Health Today