I listini della settimana – Verona e Cun conigli del 9 novembre 2018

Contrattazioni positive per la prima riunione del mese svolta sulla piazza di Verona dopo la sospensione di inizio novembre.

Sul mercato del vivo +4 centesimi per le galline pesanti (quotate al minimo 0,32 euro al chilo), +5 per quelle rosse (0,35 euro al chilo) e +3 per le livornesi (0,19 euro al chilo). Aumentano di 5 centesimi le faraone allevamento tradizionale (2,35 euro al chilo), i galletti livornesi (3,05 euro al chilo) e i golden comet (2,75 euro al chilo).

Inoltre entrano in contrattazione alcuni prodotti stagionali come le tacchine medie (che aprono a 2,45 euro al chilo) quelle mini (2,75 euro al chilo) i capponi (3,60 euro al chilo) e le oche (4,20 euro al chilo),

Sul fronte del macellato galletti in aumento di 10 centesimi (4,30 per i golden vomet e 5 per i livornesi); +20 centesimi per tutte le tipologie di galline e ancora +10 centesimi per le anatre. Balzo in avanti anche per i conigli macellati che con +15 centesimi vengono quotati 5,95 euro al chilo. L’aumento stabilito invece dalla Cun conigli è di 7 centesimi sia per i leggeri (2,40 euro al chilo) che per i pesanti (2,46 euro al chilo).

Considerando infine i prezzi medi mensili, le quotazioni del mese di ottobre risultano nel complesso superiori, e in alcuni casi stabili, rispetto a quelle di settembre. Sul mercato del vivo particolarmente positive le performance di galline rosse e livornesi, mentre su quello del macellato aumentano di oltre il 10% i cosciotti di pollo e di oltre il 15% i conigli  pesanti.

 

verona Listino Piazza di VERONA – 09 NOVEMBRE 18 ANDAMENTO DEL MERCATO DI VERONA