I listini della settimana – Verona e Cun conigli del 31 marzo 2017

Di seguito le variazioni dei listini avicunicoli definiti nel corso della riunione della piazza di Verona del 31 marzo.

In aumento, sia sul vivo che sul macellato, le quotazioni delle faraone. Nel primo caso quelle di allevamento tradizionale guadagnano 5 centesimi e si portano a 2,25 euro al chilo. Quelle macellate si apprezzano di 10 e vengono quotate 3,55 euro al chilo.

Sul vivo in calo di 3 centesimi le galline rosse (0,22 euro al chilo) e di 1 quelle livornesi (0,07 euro al chilo).

In aumento di 20 centesimi le uova Selezione Small (9,50 euro/100 pezzi), le Medium (10,20 euro/100 pezzi) e le Large (10,90 euro/100) pezzi; l’aumento è invece di 10 centesimi per le XLarge (13,80 euro/100 pezzi).

Un leggero calo delle quotazioni dei conigli è invece stato definito dalla relativa Cun: i -2 centesimi concordati portano a 1,74 euro al chilo il prezzo dei leggeri e a 1,80 euro al chilo quello dei pesanti.

Listino Piazza di VERONA 31-03-2017

ANDAMENTO DEL MERCATO DI VERONA