I listini della settimana – Verona e Cun conigli del 21 aprile 2017

Dopo la pausa pasquale sono riprese le contrattazioni sulla piazza di Verona. Nel corso della seduta del 21 aprile sui listini del vivo è stato definito l’aumento di 2 centesimi dei polli (1,06 euro al chilo) e la diminuzione di 6 centesimi delle galline rosse (0,16 euro al chilo).

I polli sono in aumento sul macellato: + 5 centesimi per i leggeri, i tradizionali (entrambi a 2 euro al chilo) e per i busto rosticceria (2,05 euro al chilo), Si apprezzano di 10 centesimi i petti (4,35 euro al chilo) e di 5 i cosciotti (1,90 euro al chilo).

Le fese di tacchino (maschi e femmine) aumentano di 5 centesimi e vengono quotate 5 euro al chilo.

La Cun conigli, dopo la lieve diminuzione dei listini della scorsa settimana, decide per un ulteriore aumento e le quotazioni tornano ai livelli di due settimane fa: prezzo minimo di 1,74 euro al chilo per i leggeri e 1,80 euro al chilo per i pesanti.

Listino Piazza di VERONA 21-04-2017

ANDAMENTO DEL MERCATO DI VERONA