I listini della settimana – Verona e Cun conigli del 19 gennaio 2018

Chiusura contrastante per i listini avicunicoli della piazza di Verona.

Sul vivo i polli aumentano di 2 centesimi e si portano a 1,12 euro al chilo. In calo invece le galline rosse che vengono quotate 0,28 euro al chilo e quelle livornesi a 0,10 euro al chilo. Per entrambe il deprezzamento è di 6 centesimi). Sono invece 10 i centesimi in meno per le faraone (2,45 euro al chilo).

Polli in aumento anche sul macellato: +5 centesimi per i busto leggeri e quelli tradizionali, entrambi a 2,15 euro al chilo. Aumentano di 10 centesimi i petti ora a 4,80 euro al chilo. In calo di 30 centesimi tutte le tipologie di galline (quotate 1,90 euro al chilo). Segno negativo anche per le faraone che con -25 centesimi arrivano a 3,90 euro al chilo.

Diminuzione generalizzata per tutti i tipi di uova: sia le Selezione in gabbia che quelle a terra perdono 90 centesimi.

Infine in calo anche i conigli: la piazza di Verona stabilisce per i macellati un calo di 40 centesimi e una quotazione di 4,70 centesimi al chilo. La Cun conigli deprezza di 11 centesimi sia i leggeri (1,78 euro al chilo) che i pesanti (1,84 euro al chilo),

Per essere sempre aggiornato in tempo reale sul mercato seguici su Twitter #listiniavicunicoli.

ANDAMENTO DEL MERCATO DI VERONA

Listino Piazza di VERONA 19-01-2018