I listini della settimana – Verona e Cun conigli del 16 maggio 2016

Dopo la prima contrattazione del mese, che sia sul vivo che su macellato ha visto listini altalenanti – calo delle galline aumento dei tacchini, diminuzione delle faraone e dei conigli, oltre che delle uova – la seduta del 16 maggio della piazza di Verona ha lasciato i mercuriali praticamente inalterati.

Le uniche eccezioni riguardano il macellato con la diminuzione di 10 centesimi di tutte le tipologie di galline (prezzo minimo per tutte 1,50 euro al chilo), e dei conigli (prezzo minimo 3,70).

La Cun Conigli stabilisce, per la terza settimana consecutiva, un decremento delle quotazioni: i conigli leggeri sono a quota 1,45 euro al chilo e quelli pesanti 1,51 euro al chilo.

L’analisi delle medie mensili evidenzia una sostanziale buona tenuta del livello dei prezzi di maggio rispetto ad aprile: le eccezioni riguardano, sia sul vivo che sul macellato, le faraone e i galletti, oltre che i conigli. In diminuzione anche i prezzi delle uova Selezione.

Listino Piazza di VERONA 16-06-2017

ANDAMENTO DEL MERCATO DI VERONA