I listini della settimana – Milano 7 giugno 2017

La prima seduta del mese svolta sulla piazza di Milano ha chiuso con listini contrastanti.

Sul vivo segnaliamo l’aumento di 2 centesimi, rispetto alla quotazione della settimana precedente, dei tacchini, quotati 1,27 euro al chilo. In diminuzione di 8 centesimi i conigli che raggiungono 1,56 euro al chilo. Andamento positivo per i tacchini anche sul macellato. Gli eviscerati, maschi e femmine guadagnano 5 centesimi e si portano a 2,10 euro al chilo. Sul fronte dei tagli +10 centesimi per le fese (5,30 euro al chilo).

Sempre sul macellato in diminuzione di 60 centesimi i piccioni (12,40 euro al chilo) e di 25 i conigli pesanti macellati (3,90 euro al chilo).

Continuano a perdere terreno anche i prezzi delle uova. Le Selezione si deprezzano Small e Medium si deprezzano di 10 centesimi e vengono quotate rispettivamente 9,10 e 10 euro per 100 pezzi. Le Naturali con -2 centesimi raggiungono 1,07 euro al chilo.

L’analisi dei prezzi medi mensili evidenzia, sia sul vivo che sul macellato, le buone prestazioni dei polli (rispettivamente +8% e +9% il prezzo di maggio rispetto al mese di aprile) e dei relativi tagli. In diminuzione invece, su entrambi i mercati, le galline.

Contrastante l’andamento dei prezzi delle uova Selezione con le Small e le Xlarge in lieve calo e Medium e Large in aumento.

Listino Milano 7 giugno 2017

ANDAMENTO DEL MERCATO DI MILANO