I listini della settimana – Milano 31 maggio 2017

Nel corso dell’ultima seduta del mese svolta sulla piazza di Milano le contrattazioni hanno portato alla riduzione di numerosi listini.

Sul mercato del vivo segnaliamo il calo di 4 centesimi delle galline rosse (ora a 0,15 euro al chilo) e di 10 delle faraone (2,05 euro al chilo). In riduzione anche i conigli che con -10 centesimi attestano il prezzo minimo a 1,64 auro al chilo.

Sul fronte del macellato diminuzione di 10 centesimi delle quotazioni delle galline tradizionali leggere e medie, di quelle eviscerate leggere e medie e di quelle eviscerate pesanti: tutte le tipologie raggiungono il prezzo minimo di 1,60 euro al chilo.

Ancora 10 centesimi in meno anche per le faraone macellate e quelle eviscerate quotate rispettivamente 3,20 e 3,90 euro al chilo.

Meno 40 centesimi per i piccioni tradizionali che arrotondano la quotazione a 13 euro al chilo. Sul macellato in calo anche i conigli macellati con il prezzo minimo di 4,15 euro al chilo (-20 centesimi).

Da segnalare solo l’aumento di 10 centesimi delle fese di tacchini (maschi e femmine) che raggiungono i 5,20 euro al chilo.

In calo anche tutte le uova. Per quanto riguarda la selezione il deprezzamento è di 10 centesimi per tutte le tipologie, mentre le Naturali perdono 3 centesimi e vengono quotate 1,09 euro al chilo.

Listino Milano 31 maggio 2017

ANDAMENTO DEL MERCATO DI MILANO