I listini della settimana – Milano 28 settembre 2016

Tutte di segno positivo le variazioni dei listini avicunicoli definite nel corso della seduta del 28 settembre sulla piazza di Milano.

Sul fronte del vivo +2 centesimi per i polli a terra leggeri (0,95 euro/Kg) e +3 per i bianchi pesanti (1 euro/kg). La stagionalità fa apprezzare le anatre mute femmine (+4 centesimi) e i tacchini che raggiungono 1,25 euro al chilo.

In aumento anche i conigli leggeri quotati 1,69 euro al chilo (+5 centesimi).

Gli aumenti per i polli sono confermati anche sul macellato con i tradizionali pesanti, i super pesanti e i busto leggeri che guadagnano 5 centesimi. E’ invece di 10 centesimi l’apprezzamento dei petti (4,60 euro al chilo) e dei cosciotti (1,80 euro al chilo).

Sempre sul macellato segnaliamo i 3 centesimi di aumento dei tacchini eviscerati (1,95 euro al chilo). La fesa di tacchina guadagna 5 centesimi (5,10 euro al chilo) mentre è di 10 il guadagno della fesa dei tacchini maschi (5,10 euro al chilo) delle cosce di tacchina (2 euro al chilo) e di quelle di tacchino (1,80 euro al chilo).

I conigli pesanti macellati con +10 centesimi vengono quotati 4,10 euro al chilo.

listino-milano-28-sett-2016

andamento-del-mercato-di-milano