I coefficienti di attribuzione per i titoli di importazione del settore avicolo

Sulla Gazzetta ufficiale L 340 del 20 dicembre 2017 sono stati pubblicati i Regolamenti relativi alle domande di titoli di importazione del settore avicolo.
Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/2385 della Commissione, del 19 dicembre 2017, fissa il coefficiente di attribuzione da applicare ai quantitativi che formano oggetto delle domande di titoli di importazione presentate dal 1 al 7 dicembre 2017 e determina i quantitativi da aggiungere al quantitativo fissato per il sottoperiodo dal 1 aprile al 30 giugno 2018 nell’ambito dei contingenti tariffari aperti dal regolamento (CE) n. 533/2007 nel settore del pollame.

Nel primo caso si applica il coefficiente di attribuzione indicato nell’allegato del presente regolamento, che fissa anche i quantitativi per i quali non sono state presentate domande di titoli di importazione a norma del regolamento (CE) n. 533/2007, da aggiungere al sottoperiodo dal 1 aprile al 30 giugno 2018.

Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/2386 della Commissione, del 19 dicembre 2017, fissa il coefficiente di attribuzione da applicare ai quantitativi che formano oggetto delle domande di titoli di importazione presentate dal 1 al 7 dicembre 2017 e determina i quantitativi da aggiungere al quantitativo fissato per il sottoperiodo dal 1 aprile al 30 giugno 2018 nell’ambito dei contingenti tariffari aperti dal regolamento (CE) n. 1385/2007 nel settore del pollame, tutti indicati nell’allegato del Regolamento appena pubblicato.