Hendrix Genetics aumenta il suo numero di ovaiole negli Stati Uniti

Hendrix Genetics ha inaugurato ufficialmente in Nebraska un nuovo incubatoio, del valore di 18,5 milioni di dollari. Il nuovo impianto mira ad espandere la propria quota di mercato negli USA.

Le aziende di riproduttori coinvolti in questa nuova operazione, sono situati vicino all’incubatoio, ed ospiteranno le ovaiole durante il periodo di produzione. L’azienda sta già lavorando, nella zona di Grand Island, con 8 allevatori che hanno investito per la costruzione di nuovi fienili che ospiteranno 40.000 galline ognuno. Gli allevatori di Grand Island completeranno il nuovo “hub di produzione nazionale” di Hendrix Genetics negli Stati Uniti, consentendo all’impresa di soddisfare un ulteriore 10% del fabbisogno totale di ovaiole del paese.

Ron Joerissen, direttore di produzione di Hendrix Genetics, ha dichiarato: “Il nuovo incubatoio rappresenta un passo importante nell’approvvigionamento di ovaiole di alta qualità negli Stati Uniti. Hendrix si impegna nell’allevamento di riprotuddori per l’industria delle uova di oggi e di domani”.

Il governatore di Nebraska Pete Ricketts ha descritto l’impianto come un grande esempio di “agricoltura a valore aggiunto. Non si tratta solo di un investimento di 20 milioni di dollari, che creerà tra i 40 e i 50 posti di lavoro, ma permetterà agli allevatori di zona costruire nuovi impianti per la produzione di uova, rifornendo l’incubatorio e diversificando in questo modo le loro entrate”.

Fonte Poultry World