Governo e industria avicola canadesi insieme per ridurre il rischio Salmonella

Garantire ai canadesi un accesso a un cibo sano e sicuro è la priorità assoluta del governo federale canadese e la Canadian Food Inspection Agency (CFIA), in collaborazione ai suoi partner federali per la sicurezza alimentare, Health Canada e Public Health Agency of Canada, nonché l’industria avicola locale, ricordano sempre ai canadesi l’importanza di una completa cottura dei prodotti a base di pollo impanati e surgelati. Ricordano inoltre la necessità di utilizzare corrette tecniche di manipolazione degli alimenti e di seguire adeguate istruzioni di cottura per limitare il rischio di malattie di origine alimentare come la Salmonella, che si trova naturalmente nei prodotti a base di pollo crudo e surgelati impanati a base di pollo.

Negli anni sia le istituzioni che l’industria avicola hanno fatto notevoli sforzi per aumentare la consapevolezza dei consumatori sul fatto che gli impanati surgelati sono prodotti crudi e devono essere completamente cotti prima del consumo. L’industria ha anche attuato una serie di iniziative per migliorare l’etichettatura e le istruzioni di cottura sulle confezioni dei prodotti. Nonostante questi sforzi, in Canada i prodotti a base di pollo surgelati impanati continuano tuttavia ad essere identificati come la fonte di infezione da Salmonella.

La CFIA sta quindi continuando a lavorare con l’industria per identificare e attuare misure a livello di produzione e/o trasformazione per ridurre la Salmonella al di sotto di una quantità rilevabile nei prodotti a base di pollo impanati surgelati destinati alla vendita al dettaglio. Tra le nuove misure messe in campo dal settore della trasformazione dei prodotti avicoli l’identificazione della Salmonella come un pericolo effettivo e l’attuazione di una serie di misure atte a produrre un prodotto finale con un livello di Salmonella al di sotto di una quantità rilevabile. Per mettere in pratica queste azioni, la CFIA ha concesso all’industria un periodo di 12 mesi, iniziato al momento dell’accordo.

L’obiettivo dell’industria avicola è fornire ai consumatori prodotti a base di pollame a prezzi accessibili e sicuri; continueremo a lavorare con la CFIA per garantire ai consumatori l’accesso a prodotti di pollo surgelati e surgelati” ha dichiarato K. Robin Horel, presidente e CEO del Canadian Poultry & Egg Processors Council.

Fonte The Poultry Site