Gli inglesi si affidano alle uova per curare i postumi da sbornia

Una nuova indagine effettuata lo scorso settembre su 2000 adulti britannici, ha rivelato che una colazione inglese completa, che comprenda anche le uova, è il metodo più veloce per curare una sbornia e il rimedio preferito dagli inglesi per affrontare le conseguenze di una notte “pesante”.

Oltre un terzo (38%) degli inglesi che hanno scelto di mangiare un fritto misto, sono usciti dalla sbornia in meno di 3 ore prima, un tempo decisamente inferiore rispetto a chi ha invece preso antidolorifici (19%) e chi è rimasto a letto tutto il giorno (3%).

Secondo il British Egg Information Service, la popolarità di questo rimedio tra chi affronta i postumi di una botte brava, potrebbe essere spiegato dagli alti livelli di cisteina di cui sono ricchi gli amminoacidi contenuti nelle uova.

L’indagine ha inoltre rivelato che il 26% dei rimedi adottati per combattere la sbornia si basano su piatti che contengono uova. Questo alimento, infatti, è multivitaminico per natura, e offre proteine di alta qualità, vitamine del gruppo B e vitamina D, che aiuta a combattere postumi di una sbornia e migliorare la vigilanza.

Fonte The Poultry Site