Gli impatti di polvere, formaldeide e ritardata alimentazione dopo la schiusa

Durante il periodo di schiusa i pulcini precoci sono esposti fino a 36 ore all’ambiente dell’incubatoio. A seconda delle circostanze la polvere, la formaldeide e l’assenza di alimentazione possono influenzare negativamente l’avvio di vita del pulcino.

Il periodo di schiusa dei broiler è di 24-36 ore. La maggior parte dei polli vengono normalmente estratti simultaneamente dopo circa 512 ore di incubazione. Il periodo in cui i pulcini rimangono nell’incubatoio può quindi variare. Durante questo periodo, i broiler sono esposti a diverse sfide: polvere, alti carichi patogeni, trattamento a base di formaldeide e assenza di alimentazione e acqua.

La lanugine rilasciata dai pulcini durante l’essiccazione, si trasforma in una polvere molto sottile, costituita da particelle <10 μm, in grado di entrare nel corpo attraverso i polmoni e i sacchi d’aria, e sistemarsi in tutte le parti del corpo. Per ridurre la diffusione di questi microrganismi, spesso viene evaporata della formaldeide.

Nella pratica corrente, i pulcini di broiler sono privati di acqua e mangimi fino alla collocazione in azienda. Questo periodo determina, al momento del posizionamento, un peso corporeo e degli organi inferiore, oltre a un minor tasso di crescita post-schiusa, soprattutto nei primi pulcini schiusi, dato che il periodo di privazione, e di esposizione alla polvere e alla formaldeide è superiore. Questi pulcini precoci sono maggiormente colpiti da questi fattori all’interno dell’incubatoio, condizioni che possono essere peggiorate da un’alimentazione ritardata.

Un gruppo di ricerca ha analizzato l’esposizione perinatale alla polvere o alla formaldeide, in combinazione con il momento in cui inizia l’alimentazione o l’accesso all’acqua, e gli effetti in termini di sviluppo dei pulcini al momento della schuisa e durante la prima settimana di vita.

Sono stati utilizzati 4 trattamenti sperimentali rispetto a un periodo compreso tra le 468 e le 512 ore di incubazione. Dopo la schiusa tutti i polli sono stati assegnati a 1 di 2 trattamenti alimentari (alimentazione precoce o alimentazione ritardata) e sono stati allevati per 7 giorni. Sono poi stati misurati il peso corporeo e il peso dell’organo. Per misurare lo sviluppo immunologico sono stati condotti un test di capacità microbicida e un test di attività monocitaria.

Durante la fase di schiusa la polvere e la formaldeide hanno influenzato lo sviluppo dei pulcini dei broiler al momento dell’estrazione dall’incubatoio, ma non è stato possibile dimostrare effetti durante la prima settimana di vita.

Fonte Poultry World